Giorno della Memoria

Consegna del libro ” ll Bambino dal pigiama a righe"

pubblicato da Amministratore in data 27 gennaio 2011.

Marciano della Chiana – Il Sindaco Marco Barbagli incontrerà stamani [27 gennaio] gli alunni delle classi terze della scuola media di Marciano. Nell’ambito delle iniziative promosse per il Giorno della Memoria sarà donato loro il libro “Il bambino con il pigiama a righe”, “una favola” scritta da  Jhon Boyne.

“Questo romanzo – spiega il primo cittadino – è stato tradotto in 32 Paesi e ha venduto milioni di copie in tutto il mondo. Il testo appartiene ad un genere non facile da definire ed anziché anticiparne la trama, come preferisce fare la critica, in questa occasione esorterò i ragazzi a leggerlo perché “ogni parola priverebbe il sapore della scoperta” di fare, proprio leggendolo, un ‘viaggio’: un viaggio con un bambino di nove anni di nome Bruno che arriverà non per sua volontà in luogo circondato da un recinto”. Prosegue ancora Barbagli: “La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz, ‘Giorno della Memoria’, al fine di ricordare lo sterminio del popolo ebraico, le leggi raziali la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati. Anche quest’anno il nostro Comune ha deciso di ricordare le vittime dell’olocausto incontrando le generazioni più giovani. Crediamo sia importante tramandare loro la memoria di ciò che è accaduto non solo per non dimenticare ma anche per cercare che questo non accada mai più domani”.

Comune di Marciano della Chiana stendardo del Comune